AKLab.org

Since 2006

Evasi0n: il jailbreak facile per iOS 6.0 e 6.1 – Attenzione agli effetti collaterali

Ormai è più di una settimana che si parla di questo tool per il jailbreak untethered dei dispositivi Apple con iOS 6.

L’ho provato sul mio 3GS da combattimento e devo dire che realmente è facilissimo e velocissimo come scritto ovunque sul web. Si scarica il tool da evasi0n.com, si avvia come amministratore, si collega l’iphone e dopo il rilevamento si preme JAILBREAK.

Quando il software lo richiede bisogna avviare l’app JAILBREAK che il software ha caricato nel terminale: sembrerà che l’app sia crashata mentre in realtà sta finendo il suo lavoro.

Qualche reboot automatico più tardi sul telefono comparirà finalmente cydia. Se cercate comunque una guida completa e precisa vi consiglio di seguire questo tutorial di iSpazio

How-to-evasi0n-iOS-6.1-Jailbreak-iPhone-5-1

Tutto semplicissimo… ma per quanto mi riguarda qualche problema è sorto:

Può darsi che sia il mio 3GS, come dire, sminchiato anche dai maltrattamenti ricevuti negli anni passati… ma devo dire che prima dell’installazione di iOS6 e relativo jailbreak tutti questi problemi non c’erano.

Quindi, da parte mia, posso solo consigliare cautela con queste prime versioni di evasi0n. Anche leggendo nei vari forum qualche problemino sembra ancora esserci!

QR Code - Take this post Mobile!

Use this unique QR (Quick Response) code with your smart device. The code will save the url of this webpage to the device for mobile sharing and storage.

Alek

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia. Dall'uscita degli smartphone non ha più potuto farne a meno. Attualmente follemente innamorato di Android e dei dispositivi Pure Google Experience

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterGoogle Plus

, , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: