AKLab.org

Since 2006

SMS Backup+

Smanettando con le varie rom disponibili per i terminali android capita spesso di trovarsi a fare dei wipe dei dati perdendo così messaggi e registro chiamate. Nel market vi sono molte applicazioni a pagamento che svolgono funzioni di backup ma vorrei parlarvi di un’app che ho scoperto solo pochi giorni fa che si occupa di salvare nella nostra casella gmail principale sms, mms e registro chiamate.

L’applicazione si chiama SMS Backup+ e, nella sua semplicità, la trovo un must have sia per gli smanettoni che per gli utenti più classici: pensate solo a quanto può esser comodo poter consultare i propri sms anche da remoto.

Una volta installata dobbiamo semplicemente aprirla e autorizzare l’accesso dell’applicazione al nostro account. Al primo backup manuale verranno create delle nuove etichette all’interno di gmail e precisamente troveremo “Call Log” e  “SMS” e funzionano pressochè in modo identico.

Aprendone una troveremo una lista di conversazioni, e d’altronde è questo lo stile di gmail, con i vari botta e risposta tra noi e l’interlocutore. Nel caso del “Call Log” il funzionamento è lo stesso: conversazioni in cui risulteremo noi come mittenti in caso di chiamata in uscita e viceversa saremo come destinatari se la telefonata era in entrata.

Un’opzioni interessante è sicuramente la possibilità di sincronizzare in TEMPO REALE questi due registri ma sinceramente ve lo sconsiglio se vi trovare sotto copertura GPRS: subito dopo una telefonata o un sms risulterete, ad un altro eventuale chiamante, non raggiungibili (purtroppo è un limite del protocollo gprs che ho notato fin dai tempi dei primi telefoni wap).

Niente di preoccupante se vi trovate in grandi città coperte da segnale UMTS costante, mentre nel caso (come il mio) di paesini malcoperti il problema potrebbe essere più che altro fastidioso.

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti e condividi il post sui social!
---
Vuoi rimanere sempre aggiornato? Non perdere nessun post: iscriviti al canale Telegram e alla pagina Facebook!

, , , ,