AKLab.org

Since 2006

Sfida Tra Mamme: chi ha ragione?

Da qualche tempo su facebook è partita la cosiddetta "Sfida tra mamme", una se vogliamo simpatica catena in cui le mamme sfoderano tre foto che le rendono orgogliose della propria maternità.

E' moralmente una cosa bellissima che rende un po' di giustizia alla cosa più bella che esista in natura: i figli. Per una mamma credo poi che sia un evento che si porta dentro ben oltre i 9 mesi della gravidanza e che non è descrivibile in alcun modo. Soprattutto da me che sono uomo e che, purtroppo, ancora non ho goduto della gioia e dell'emozione di un figlio.

 

Detto questo però dobbiamo fare i conti con i tempi moderni e con il lato oscuro dei nostri giorni. Dobbiamo fare i conti con pedofili, possibili rapitori e degenerati di ogni specie. Leggere poi, come riporta Giornalettismo, i dati sulla diffusione delle foto di bimbi prese dai social e trasportati su siti di pedopornografia mette in uno stato di angoscia e di paura.
Paura di condividere la propria gioia, paura di vedere i propri scatti in luoghi di perversione e paura soprattutto di fare un qualcosa di cui ci si possa pentire amaramente in futuro.

Dopo tutta questa premessa la domanda resta la stessa: chi ha ragione? Hanno ragione i detrattori oppure i partecipanti all'iniziativa? Per me hanno ragione entrambi in egual misura e la risposta più corretta sta nel mezzo:Facebook ha un sofisticato sistema di privacy da qualche tempo a questa parte e bisognerebbe perdere una mezz'oretta per creare i giusti "filtri" ai post. Solo in questo modo il rischio di diffusione verso terze persone malintenzionate può essere limitato. Ho usato il termine limitato apposta: può anche darsi che nella propria cerchia ristretta di persone con cui si sceglie di condividere vi sia qualcuno con una doppia vita che non conosciamo. In questo caso il rischio che corriamo è lo stesso dell'inviare a questa persona una email o un messaggio su whatsapp.

Quindi, secondo me, non è una cosa da bollare come stupida: bisogna solo trovare il giusto compromesso tra sicurezza e voglia di condividere la propria gioia.

 

 

QR Code - Take this post Mobile!

Use this unique QR (Quick Response) code with your smart device. The code will save the url of this webpage to the device for mobile sharing and storage.

Alek

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia. Dall'uscita degli smartphone non ha più potuto farne a meno. Attualmente follemente innamorato di Android e dei dispositivi Pure Google Experience

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterGoogle Plus

, , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: